Proposte didattiche a base di origami


OriDidaZoom sono degli incontri sulla didattica con l'origami sulla piattaforma Zoom a cura del Centro Diffusione Origami.

L'iniziativa si rivolge espressamente a insegnanti ed educatori e si prefigge di organizzare un appuntamento periodico nel quale piegare ed analizzare un dato modello origami per inquadrarlo nell'ambito della didattica scolastica. In questo modo intendiamo offrire ai partecipanti alcuni spunti concreti da usare nel proprio contesto educativo: ogni insegnante potrà riproporre i vari percorsi ai propri studenti con i necessari adattamenti, in base al livello scolare d'interesse.

Gli incontri sono gratuiti, si svolgono esclusivamente in lingua italiana e sono rivolti a chiunque sia interessato all'origami e al suo utilizzo per la didattica.

 

Per ricevere il link di invito e partecipare agli incontri scrivi a: info@origami-cdo.it

Comitato organizzativo: Francesco Decio, Stefania Serre, Antonio Coiana.

 

Puoi vedere qui la registrazione di un incontro:

OriDidaZoom n. 5 - Il Flexicubo!

21 ottobre 2021

Flexicubo


...ancora il cubo? Bè, questa volta lo vediamo sotto un aspetto speciale... un cubo magico! Il Flexicubo è un origami di di movimento che sfrutta le tre dimensioni spaziali: x, y e z, un gioco che da tempo ha grande ebbe successo!
Ogni cubetto è formato da tre strisce da 1 x 4 disposte secondo le tre dimensioni. Per montare un cubetto ci vuole meno di un minuto. Per orientarsi tra le tre dimensioni e nella specularità di montaggio richiesta... ci vuole un pò di più. Noi contiamo quantomeno di suscitare qualche riflessione riguardo alla specularità che si presenta relativamente semplice riguardo a figure piane. Su figure 3D la cosa cambia ...e anche notevolmente!

A chi è rivolto l'incontro

L'incontro potrà essere di interesse per tutti gli insegnanti di matematica, (ciascuno lo adatterà con i propri studenti a diversi livelli di approfondimento) e per tutti gli origamisti matematicamente curiosi.

Modelli

Moduli per flexicubo di Francesco Decio

Cosa occorre

Procurarsi carta da 200 grammi o anche cartoncino da 220 grammi di 4 colori diversi e un cutter (taglierino).
Scegliere tre colori dai quali ritagliare per ogni colore 8 strisce da 1 x 4. Tali strisce sono relativamente facili da ottenere ritagliando un quadrato ad esempio di 15 x 15 cm di lato e poi dividendolo tramite pieghe in 4 x 4 quadratini. Le pieghe tracciate servono proprio per il modello. Separare poi ogni striscia (o colonna) ritagliandola dal quadrato stesso. Ritagliare poi dall'ultimo colore rimasto altre 4 strisce da 1 x 4 procedendo come sopra e cioè ritagliando un quadrato da dividere in 4 x 4 per separare poi le 4 strisce o colonne. In totale quindi servono 24 strisce da 1 x 4 divise in tre colori (otto strisce per colore) più 4 strisce sempre da 1 x 4 di un quarto colore. Tenere a portata di mano anche un cutter. Il modello proposto funziona con carta spessa anche ruvida, ma spessa. La classica carta kami o comunque carta sottile NON è adatta per questo modello.